REGGIO – Calcio, Reggina 1914: “Brescia-Reggina”, arbitra Ghersini

La gara tra Brescia Reggina, valida per il quindicesimo turno del campionato di Serie BKT e in programma domenica 4 dicembre alle ore 15:00, sarà diretta dal Sig. Davide Ghersini della sezione di Genova. Gli assistenti designati sono Edoardo Raspollini di Livorno e Marco D’Ascanio di Ancona. Il quarto ufficiale è Matteo Marcenaro di Genova. VAR e AVAR sono assegnati rispettivamente a Luigi Nasca di Bari e Marco Serra di Torino.

REGGIO – Calcio, Reggina 1914: la Lega B scende in campo con le fasce della fondazione Polito per il passaporto ematico

Responsabilità sociale e prevenzione. La Lega Serie B e la Fondazione “Fioravante Polito” scendono in campo anche questa stagione per onorare la memoria di Piermario MorosiniAndrea FortunatoCarmelo Imbriani e Flavio Falzetti, scomparsi prematuramente a causa di malattie all’apparato cardiocircolatorio, ai quali è intitolato il Passaporto Ematico.

Dopo il rinnovo del Protocollo d’intesa per la s.s. 2022/2023, è il momento di sensibilizzare e manifestare nuovamente in maniera concreta l’impegno assunto dal presidente Mauro Balata a sostegno del presidente Davide Polito per la tutela della salute degli atleti.

Per l’occasione, durante la 15a giornata della Serie BKT, i capitani delle 20 società indosseranno le fasce speciali della Fondazione Polito come simbolo per un futuro sano e sicuro a tutti gli sportivi.

La LNPB, intende veicolare un messaggio che inviti coloro i quali intendano praticare attività sportiva ad avere cura di sé e della propria salute: “Vogliamo che lo sport sia sicuro per il bene di tutti gli atleti – ha dichiarato il presidente Balata -. I valori che la Fondazione Polito porta avanti da tempo si coniugano perfettamente con quelli che contraddistinguono la nostra Lega. Per tale ragione, anche quest’anno, continuiamo a sostenere la fondazione affinché il futuro delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi possa essere maggiormente tutelato mediante gli esami clinici previsti dal protocollo, in tal modo riducendo il rischio di eventuali complicazioni”.     

L’obiettivo è prevenire situazioni simili a quelle che hanno coinvolto, purtroppo, i vari Morosini, Fortunato, Imbriani e Falzetti, rendendo obbligatori – per tutti coloro che si accingono a praticare attività sportive – i controlli dei valori ematici e cardiaci, indispensabili per il rilascio del certificato di idoneità all’attività sportiva. Questi hanno lo scopo principale di indagare e rilevare eventuali anomalie, disturbi fisici o altre patologie al fine di intervenire in modo tempestivo a tutela della salute.

Apprezzato l’impegno della Lega Serie B da parte del presidente Polito che ha dichiarato: “Quando si affronta un percorso ambizioso e alcune volte non semplice come il Passaporto Ematico, sapere di essere affiancati da una presenza costante come la Lega Serie B è per me motivo di felicità e un ulteriore incentivo nel lavoro che stiamo portando avanti con la Fondazione Fioravante Polito. Sono molto soddisfatto che anche quest’anno sia stato rinnovato il protocollo sul Passaporto Ematico con la Lega B e tutte le squadre che vi partecipano. Con l’augurio che questa rinnovata collaborazione sensibilizzi ancora di più le società sportive sul tema della prevenzione della salute”.

Il Senato da l’ok al decreto Calabria, smetteranno le azioni esecutive contro l’ ASP e l’AO

«Il decreto Calabria è stato approvato dall’Aula del Senato rispettando i temi che auspicavamo, e adesso andrà alla Camera per il via libera finale»

Lo rende noto in una  nota stampa Roberto Occhiuto, presidente della regione Calabria.

Occhiuto ha manifestato la propria soddisfazione in merito alla proroga del decreto, che permetterà alla regione di migliorare sensibilmente il sistema sanitario regionale.

“Le Aziende sanitarie provinciali e le Aziende ospedaliere calabresi potranno dunque ripianare i propri debiti, senza il rischio di incorrere in operazioni di pignoramento o di recupero coatto da parte dei creditori. Una buona notizia che ci permetterà di concludere con tranquillità ma anche con tanta determinazione l’azione intrapresa dal governo regionale, con la fattiva collaborazione della Guardia di Finanza, per l’accertamento del debito della sanità calabrese, per sanare i bilanci, pagare coloro che devono essere pagati, e ripartire con programmazioni e investimenti. Ringrazio per il supporto e per il prezioso lavoro governativo e parlamentare, il ministro della Salute, Orazio Schillaci, il sottosegretario Marcello Gemmato, la capogruppo di Forza Italia a Palazzo Madama, Licia Ronzulli e il senatore azzurro Francesco Silvestro, e la relatrice del provvedimento, la senatrice della Lega Tilde Minasi”.

 

REGGIO – Investito direttore generale della Reggina, ha riportato diverse fratture al volto

Il direttore generale della Reggina, Gabriele Martino, è stato investito oggi da un’auto mentre stava attraversando la strada a Reggio Calabria.

Ricoverato in codice rosso al Grande Ospedale Metropolitano, a Martino sono state diagnosticate contusioni multiple e fratture facciali e nasali.

Le sue condizioni sono gravi ma non è il pericolo di vita.
L’incidente è avvenuto in via S. Caterina di Alessandria, nella zona nord della città. Sul posto è intervenuta la Polizia locale. Dopo i primi rilievi e la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza, è stato accertato che Martino è stato investito da un’auto Fiat Panda, il cui conducente, un 53enne reggino, si è subito fermato prestando soccorso. L’uomo è stato comunque sanzionato per comportamento non conforme agli obblighi in presenza di pedoni. Viste le lesioni subite dal pedone, all’uomo è stata subito ritirata la patente di guida.

(ANSA).

REGGIO – Nociti: “I 700 mila euro stanziati dalla Regione linfa per l’Hospice”

“I 350 mila euro che il Consiglio regionale ha stanziato all’Hospice Via delle Stelle di Reggio Calabria e nelle prossime settimane, con il Bilancio di previsione, altri 350 mila euro, sono una boccata d’ossigeno per la struttura sanitaria”.
Ad affermarlo, il presidente della Fondazione Hospice Via delle Stelle, il dottore Vincenzo Nociti che plaude l’impegno, la dedizione e, soprattutto, l’attenzione da sempre dimostrata del parlamentare Francesco Cannizzaro vicino e sensibile ai malati oncologici della struttura e alle loro famiglie.
“La sinergia istituzionale dimostra ancora una volta, che solo facendo squadra si possono ottenere importanti risultati –  afferma il dottore Nociti -. L’onorevole Cannizzaro, negli anni, ha mostrato con fatti concreti, di voler aiutare e migliorare sempre di più l’Hospice Via delle Stelle e il settore delle cure palliative con l’accreditamento che legittima il rapporto tra l’Ente Regione e l’Istituto governato dalla Fondazione (mettendolo nelle condizioni di rientrare nell’erogazione di economie destinate alla Sanità) e oggi, grazie  al lavoro certosino del presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto e dell’Onorevole Gianni Arruzzolo, possiamo sperare in un futuro più roseo per la struttura sanitaria. Dobbiamo continuare ad assicurare ai nostri ammalati, l’eccellente servizio di Cure Palliative Specialistiche, garantito da tutto il personale dell’Hospice che si occupa, ogni giorno, amorevolmente dei pazienti ricoverati e non si è mai tirato indietro di fronte alle numerose difficoltà che hanno tediato ciclicamente questa realtà sanitaria. Ringrazio il Consiglio regionale della Calabria e il presidente Occhiuto per aver dimostrato di voler salvaguardare il patrimonio professionale ed umano rappresentato da una squadra di operatori dotata di forte senso di umanità e desiderosa di dare dignità ai pazienti affetti da patologie terminali, ma anche, di rilanciare una struttura sanitaria, fiore all’occhiello della città”.

Frana Ischia: le ricerche non si fermano, atteso maltempo sull’isola

Corsa contro il tempo: atteso maltempo sull’isola e con la pioggia le ricerche diventerebbero ancora più complicate.

Proseguono senza sosta le ricerche dei quattro dispersi dopo la frana di Casamicciola Terme, a Ischia.

Dopo il ritrovamento delle otto vittime, i Vigili del fuoco e gli altri soccorritori sono ancora alla ricerca di altre quattro persone. Tra loro i genitori dei tre fratellini ritrovati senza vita, Michele di 16 anni, Francesco di 11 anni e Maria Teresa di 6 anni.

Secondo i vigili del fuoco i copri di Gianluca Monti e Valentina Castagna potrebbero trovarsi sotto il solaio crollato.

Gli altri due dispersi sono il compagno di Eleonora Sirabella, 31 anni, la prima vittima ritrovata, e di un’altra giovane donna, Mariateresa Arcamone.

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Adnkronos

CALABRIA – Regione: il Wine Awards Calabria, giovedì 1 Dicembre al Politeama di Catanzaro

SPAZIO ED ATTENZIONE AI VINI CALABRESI PREMIATI NEL 2022

I numeri relativi all’export parlano chiaro: il +36% relativo alle esportazioni di prodotti agroalimentari calabresi nel primo semestre del 2022 è un dato che simboleggia al meglio la qualità dei prodotti “made in Calabria”. Il lavoro svolto dalle aziende del settore, con il sostegno della Regione Calabria, ha portato i frutti sperati anche attraverso un’azione di promozione in contesti internazionali come fiere, esposizioni e concorsi.

Per quanto concerne, poi, il settore enologico, il 2022 non è stato solo l’anno della ripresa e della crescita, ma anche quello del “Concours Mondial de Bruxelles”, il più importante concorso a livello mondiale, che ha visto protagonisti, tra gli altri, alcuni vini calabresi.

Per chiudere al meglio un anno decisamente positivo, arriva adesso una manifestazione pensata per dare la giusta visibilità ad aziende calabresi che, nel corso del 2022, hanno ottenuto riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. Per questo nasce “Wine Awards Calabria”, una kermesse organizzata dall’Assessorato alle politiche agricole della Regione Calabria, in collaborazione con Arsac, Comune di Catanzaro e Unioncamere, che si svolgerà giovedì 1 dicembre alle ore 17, presso il Teatro Politeama di Catanzaro, e che racconterà quella che è la percezione del vino calabrese nel mercato mondiale.

Una buona occasione per creare sinergie nel settore agroalimentare anche con gli imprenditori ospiti che operano in ogni ambito del sistema produttivo dell’agroalimentare, affinché si possa fare rete nelle variegate produzioni tra cui le dop e igp, che devono acquisire con gli sforzi dei privati e il supporto del pubblico un più incisivo posizionamento strategico nel mercato nazionale ed internazionale.

All’incontro, moderato dalla giornalista Donata Marrazzo, prenderanno parte personalità di spicco del settore enogastronomico.

Dopo i saluti del sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, relazioneranno i giornalisti Fabrizio Carrera, Luciano Ferraro, Lara Loreti e Luciano Pignataro, il noto chef calabrese Francesco Mazzei e Michele Ruperto, Ceo Calabria Gourmet. Molto atteso anche l’intervento di Karion Meriot, Event coordinator del Concours Mondial de Bruxelles.

A chiudere i lavori sarà l’assessore alle politiche agricole della Regione Calabria, Gianluca Gallo.

La meravigliosa location e la qualità dei relatori saranno, quindi, la cornice ideale di un evento che metterà, ancora una volta, al centro il vero gusto della Calabria.

Terremoto in Calabria, epicentro a Cosenza

Una scossa di  terremoto di magnitudo ML 2.8 è stata avvertita in Calabria, con epicentro nella provincia di Cosenza, nella serata di ieri alle ore 20.02.

Il terremoto è stato registrato, precisamente nella zona: 6 km NE Parenti (CS), con coordinate geografiche (lat, lon) 39.196016.4740 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

CALABRIA – Giornata mondiale dell’olivo, il Consorzio Olio di Calabria IGP regala ulivo cultivar a Villacidro (Ca)

L’ulivo, consegnato dal presidente del Consorzio, verrà piantato nel parco comunale della cittadina in provincia di Cagliari Il 26 novembre si celebra la Giornata Mondiale dell’Olivo indetta dall’UNESCO quale ricorrenza che ha l’obiettivo di puntare i riflettori sul delizioso frutto che la natura regala, nonché preziosissimo nel contesto dell’economia, della cultura e dello sviluppo dei territori. In tale occasione, il Presidente del Consorzio Tutela e Valorizzazione Olio di Calabria IGP, Massimo Magliocchi è stato ospite della città di Villacidro in provincia di Cagliari, dove tra gli ulivi millenari del Parco di San Sisinnio e insieme al Presidente dell’Associazione Olivicola della città sarda, ha consegnato al primo cittadino Federico Sollai un ulivo cultivar Nera di Villacidro che successivamente verrà piantato nel parco comunale. Ed è proprio l’importanza strategica dell’olivo per l’uomo il motore che spinge a celebrare una Giornata addirittura a livello internazionale, fondamentale anche per l’ambiente e per questo nata nel 2019, da una proposta del Libano e della Tunisia, i quali hanno sottoposto al Comitato Esecutivo dell’UNESCO l’idea di valorizzare questo albero di antichissime origini e i valori che incarna. L’olivo, infatti, è un simbolo universalmente riconosciuto di pace, armonia, sostenibilità e legami profondi con il territorio. Sono innumerevoli le tipologie della pianta dell’olivo, che dipendono da dove esse crescono, dal terreno, dal clima, dalla posizione geografica, che rendono in ogni luogo della terra il prodotto unico al mondo. Così come unico al mondo è l’olio di Calabria IGP grazie anche all’intenso lavoro Consorzio ha messo in atto da tempo, a disposizione delle aziende che ne fanno parte. Soprattutto nell’ultimo periodo il Consorzio di Tutela e Valorizzazione Olio di Calabria IGP ha messo in campo efficaci strategie di promozione dell’olio calabrese che sta raggiungendo livelli di qualità eccellenti e sta attirando indiscutibilmente l’attenzione dei mercati nazionali ed internazionali

CALABRIA – Maltempo domani allerta arancio: ciclone in arrivo, scuole chiuse

Allerta meteo arancione, domani (30 novembre) alcuni comuni della Calabria stanno valutando di chiudere le scuole di ogni ordine e grado. Attivato il Centro operativo comunale della protezione civile. Si prevedono forti piogge che potrebbero dar luogo a nubifragi anche persistenti con conseguenze rilevanti. è stata disposta la chiusura della villa Comunale, dei parchi cittadini e dei cimiteri cittadini per motivi di sicurezza e pubblica incolumità.

È quanto si legge nell’ordinanza N.1752/2022 del sindaco Antonio Russo con la quale si recepisce il messaggio di allerta meteo e di pericolo di dissesto idrogeologico diramato dalla Protezione civile regionale.

Il dispositivo sindacale sarà in vigore dalla mezzanotte di oggi fino alle ore 24 di domani (mercoledì 30), salvo diverse indicazioni e aggiornamenti da parte della centrale operativa regionale della ProCiv.