COVID19 – Bollettino regione Calabria (+72 positivi rispetto a ieri)

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 897.867 (+1.585).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 68.232 (+72) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 803 (26 in reparto, 2 in terapia intensiva, 775 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9.369 (9.229 guariti, 140 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 6.200 (52 in reparto, 4 in terapia intensiva, 6144 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16.565 (16.019 guariti, 546 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 121 (11 in reparto, 0 in terapia intensiva, 110 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.381 (6.282 guariti, 99 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 725 (53 in reparto, 3 in terapia intensiva, 669 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22.161 (21.829 guariti, 332 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 182 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 175 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.319 (5.228 guariti, 91 deceduti).

L’ ASP di Crotone comunica che tra i dodici soggetti positivi di oggi 2 sono migranti.

COVID-19 – Bollettino regione Calabria (+80 positivi rispetto a ieri)

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 896282 (+2.237). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 68160 (+80) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 796 (25 in reparto, 2 in terapia intensiva, 769 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9369 (9229 guariti, 140 deceduti)

– Cosenza: CASI ATTIVI 6332 (56 in reparto, 4 in terapia intensiva, 6272 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16416 (15870 guariti, 546 deceduti)

– Crotone: CASI ATTIVI 126 (12 in reparto, 0 in terapia intensiva, 114 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6364 (6265 guariti, 99 deceduti)

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 742 (50 in reparto, 4 in terapia intensiva, 688 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22114 (21783 guariti, 331 deceduti)

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 191 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 184 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5304 (5213 guariti, 91 deceduti) .

COVID-19, Il bollettino della Regione Calabria

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 89.4045 (+2.389).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 68.080 (+130) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 790 (26 in reparto, 2 in terapia intensiva, 762 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9.368 (9.228 guariti, 140 deceduti)

– Cosenza: CASI ATTIVI 6.295 (59 in reparto, 4 in terapia intensiva, 6.232 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16.413 (15.867 guariti, 546 deceduti)

– Crotone: CASI ATTIVI 121 (13 in reparto, 0 in terapia intensiva, 108 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.364 (6.265 guariti, 99 deceduti)

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 779 (51 in reparto, 4 in terapia intensiva, 724 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22.062 (21.733 guariti, 329 deceduti)

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 185 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 178 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.297 (5206 guariti, 91 deceduti).

CALABRIA – In arrivo con Sda 10mila vaccini

 E’ previsto per domani mattina, venerdì 11 giugno, l’arrivo di altri vaccini “Moderna” (3.200 dosi), “Janssen” (3.200 dosi) e “AstraZeneca” (3.600 dosi) destinati a tutta la Calabria. I furgoni Sda, corriere di Poste Italiane, attrezzati con speciali celle frigorifere, prenderanno in consegna i vaccini a Cosenza e procederanno alla distribuzione sul territorio regionale, raggiungendo le seguenti destinazioni finali: Lamezia Terme, Vibo Valentia, Melito Porto Salvo e Crotone.

La fornitura alle strutture ospedaliere avverrà anche in questo caso in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e l’Esercito Italiano.

COVID-19 – Bollettino regione Calabria (+114 positivi rispetto a ieri)

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 889.518 (+2.584). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 67.872 (+114) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 860 (31 in reparto, 3 in terapia intensiva, 826 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9.224 (9.085 guariti, 139 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 6.456 (63 in reparto, 5 in terapia intensiva, 6.388 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16.200 (15.656 guariti, 544 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 141 (15 in reparto, 0 in terapia intensiva, 126 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.334 (6236 guariti, 98 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 842 (55 in reparto, 5 in terapia intensiva, 782 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 21.942 (21.617 guariti, 325 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 199 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 191 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.270 (5.180 guariti, 90 deceduti).

Un dimesso guarito presso l’AOU Mater Domini è stato inserito nell’ASP di provenienza (Cosenza).

COVID-19, Il bollettino della Regione Calabria

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 886934 (+2.612).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 67758 (+61) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 963 (34 in reparto, 3 in terapia intensiva, 926 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9102 (8963 guariti, 139 deceduti)

– Cosenza: CASI ATTIVI 6422 (67 in reparto, 4 in terapia intensiva, 6351 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16172 (15628 guariti, 544 deceduti)

– Crotone: CASI ATTIVI 175 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 159 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6295 (6198 guariti, 97 deceduti)

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 890 (57 in reparto, 6 in terapia intensiva, 827 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 21867 (21543 guariti, 324 deceduti)

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 207 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 199 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5261 (5171 guariti, 90 deceduti).

Un decesso avvenuto presso l’AOU Mater Domini è stato inserito nell’ASP di provenienza (Crotone).

CALABRIA – Torna a scendere il numero dei positivi in tutta la regione

Tornano a scendere i nuovi positivi in Calabria (39 contro il 128 di ieri) pur in presenza di un numero ridotto di tamponi (1.365 contro i 2.014 di ieri), ma cala sensibilmente il tasso di positività, passato dal 6,36% di ieri al 2,86 di oggi. Anche oggi si registrano vittime, 6, con il totale che arriva a 1.192. Calano di due unità i ricoveri in area medica (189) mentre si registra un ingresso in terapia intensiva (15). Scendono i numeri anche degli isolati a domicilio (-130) e i casi attivi (-131). I guariti crescono di 164. Ad oggi sono stati eseguiti 884.322 tamponi con 67.697 positivi. I dati sono forniti dai dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria.

Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono distribuiti a: Catanzaro: casi attivi 1.015 (34 in reparto, 4 in terapia intensiva, 977 in isolamento domiciliare); casi chiusi 9.047 (8.908 guariti, 139 deceduti). Cosenza: casi attivi 6.456 (71 in reparto, 4 in terapia intensiva, 6381 in isolamento domiciliare); casi chiusi 16.133 (15.589 guariti, 544 deceduti).
Crotone: casi attivi 200 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 184 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.257 (6161 guariti, 96 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 904 (62 in reparto, 7 in terapia intensiva, 835 in isolamento domiciliare); casi chiusi 21.826 (21.503 guariti, 323 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 198 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 192 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.257 (5.167 guariti, 90 deceduti). (ANSA).

COVID-19 – Bollettino regione Calabria (+39 positivi rispetto a ieri).

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 884.322 (+1.365).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 67.697 (+39) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 1.015 (34 in reparto, 4 in terapia intensiva, 977 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9.047 (8.908 guariti, 139 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 6.456 (71 in reparto, 4 in terapia intensiva, 6381 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16.133 (15.589 guariti, 544 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 200 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 184 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.257 (6161 guariti, 96 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 904 (62 in reparto, 7 in terapia intensiva, 835 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 21.826 (21.503 guariti, 323 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 198 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 192 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.257 (5.167 guariti, 90 deceduti).

CALABRIA – Prolungato open day vaccini per maturandi e professori

E’ stato prolungato l’open day per i maturandi e i docenti in Commissione d’esame. Da oggi, inoltre, è anche il turno dei ragazzi della terza media. I maturandi, infatti, hanno risposto con entusiasmo all’iniziativa promossa dalla Regione Calabria, Commissario ad acta per la sanità, Protezione Civile, Struttura Commissariale e Difesa, Aziende Sanitarie e Croce rossa, per realizzare gli esami in sicurezza e tranquillità. Tra sabato e domenica sono stati 5.194 i ragazzi nati nel 2002 e nel 2003 che si sono recati nei centri vaccinali.

Per dare la possibilità a coloro che nel weekend non si sono potuti recare nei vari punti, l’open day è stato prolungato sino a mercoledì 9 giugno. Gli studenti che devono sostenere la maturità e i docenti che fanno parte delle Commissioni d’esame e devono ricevere la prima dose, rende noto la Protezione civile regionale, potranno, quindi, ancora presentarsi per la vaccinazione senza bisogno di prenotazione ma solo muniti di un modello di autocertificazione che attesti la proprio condizione – firmata dai genitori in caso di minore – e la copia di un documento di identità allegato.
Da oggi, lunedì 7 giugno, scatterà anche il turno dei ragazzi della terza media, anch’essi impegnati nelle prove di esame.  Questi ultimi potranno ricevere il vaccino da parte dei pediatri di libera scelta o nei centri vaccinali, sempre dopo la consegna di un’autocertificazione firmata dalla madre o dal padre. Il modello di autocertificazione e l’elenco dei principali punti vaccinali aderenti sono scaricabili sul sito rcovid19.it.

(ANSA).

CALABRIA – Da domani il coprifuoco slitterà di un’ora: non più alle 23 ma a mezzanotte

Da domani ,Lunedì 07 giugno, il coprifuoco slitterà di un’ora, infatti il divieto di circolazione non scatterà più dopo le 23, ma dopo le 24

Questa modifica varrà per le seguenti Regioni: Calabria, Sicilia, Basilicata, Puglia, Campania, Lazio, Toscana, Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta e le provincie autonome di Trento e Bolzano. Da domani ,inoltre, passeranno in zona bianca ,aggiungendosi alle altre già presenti, Veneto, Liguria, Umbria ed Abruzzo.

Per le altre Regioni, bisognerà aspettare il 21 giugno, ovvero l’annullamento generale del coprifuoco