Skip to content

REGGIO – Biglietto integrato per mobilità nello Stretto, Versace: “Iniziare a valutare agevolazioni per aspetti sanitari”

La proposta del sindaco facente funzioni della Città Metropolitana che integra la convenzione già siglata ieri che prevede la bigliettazione unica tra le aziende di trasporto pubblico operanti tra Reggio Calabria e Messina

“La firma della convenzione per il biglietto unico di trasporto integrato nell’area dello Stretto, tra Reggio Calabria e Messina, che coinvolge le aziende di trasporto Atam e Atm e Liberty Lines che gestirà, dal primo ottobre, la tratta marina, rappresenta certamente un punto di svolta per la mobilità. Non si tratta solo di garantire un servizio più efficiente all’utenza dei pendolari dello Stretto, ma anche più vicino alle necessità di mobilità per il tempo libero con orari decisamente più comodi anche nella fascia serale”. Così il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Carmelo Versace, intervenuto alla rima della convenzione avvenuta a Messina, nell’aula del Senato accademico dell’Università degli Studi.

“Un aspetto non secondario – ha aggiunto – che ho evidenziato nel corso del Tavolo tecnico, coordinato magistralmente dall’Ammiraglio Martello, è anche quello della mobilità per esigenze sanitarie. Ho fatto presente di iniziare a valutare agevolazioni economiche per coloro i quali, devono affrontare i viaggi nello Stretto per potersi curare, mutuando quanto già facciamo come Città metropolitana”.

VeritasNews24 è un Quotidiano Online Registrato al Tribunale di Reggio Calabria n°7 del 28/09/2015

Editrice di VeritasNews24 è la TXT Soc. Coop. Soc.

sita a Reggio Calabria in Via Trapani Lombardo, 35 – 89135 – Reggio Calabria

contatti

REDAZIONE@VERITASNEWS24.IT   –    0965.371156

©2021 veritasnews24 – tutti i diritti sono riservati – SITO WEB REALIZZATO DA TXT COMMUNICATION