Skip to content

Sette gli arresti eseguiti in una settimana dagli Agenti dell’UPGSP di Reggio Calabria

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

La capillare presenza sul territorio cittadino delle Volanti consente di svolgere quotidianamente servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire il più possibile la prevenzione e la repressione della criminalità diffusa. Nei giorni scorsi, il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha eseguito una serie di arresti in particolare per furto aggravato.

Due le donne di nazionalità italiana, di 28 e 24 anni, arrestate nella flagranza di furto continuato aggravato, trovate in possesso di vari capi di abbigliamento rubati da alcuni negozi del centro città e nascosti in una borsa modificata, già privi dei dispositivi di sicurezza antitaccheggio.

Il terzo arresto delle Volanti è avvenuto nei pressi di un supermercato reggino, il fermato è un cittadino turco di 19 anni, trovato in possesso di generi alimentari trafugati con la complicità di una donna di nazionalità rumena che è stata denunciata in stato di libertà.

Nuovamente un furto in un supermercato ed ennesimo arresto operato dalle Volanti di uno dei responsabili, un cittadino rumeno di 20 anni il quale, con la complicità di tre donne che sono tutt’ora ricercate, si è impossessato di generi alimentari per un valore di circa 500 euro. Quanto rubato è stato recuperato dagli Agenti della Polizia di Stato  e riconsegnato al direttore del supermercato.

Altri due arresti sono stati eseguiti in flagranza di reato di furto aggravato. Gli arrestati, due cittadini georgiani di 33 e 47 anni, senza fissa dimora, sono stati fermati dopo aver danneggiato alcune auto in sosta in centro città ed essersi impossessati vari effetti personali custoditi nella autovetture.

L’ultimo arresto è stato operato a seguito dei reati di resistenza, minaccia, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, commessi da un reggino di 26 anni, trovato fuori dalla sua abitazione in orario notturno, in violazione alle prescrizioni derivanti dalla misura di prevenzione cui è sottoposto. L’uomo per evitare il controllo di polizia ha opposto resistenza agli operatori della Volante, procurando loro lesioni.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

VeritasNews24 è un Quotidiano Online Registrato al Tribunale di Reggio Calabria n°7 del 28/09/2015

Editrice di VeritasNews24 è la TXT Soc. Coop. Soc.

sita a Reggio Calabria in Via Trapani Lombardo, 35 – 89135 – Reggio Calabria

contatti

REDAZIONE@VERITASNEWS24.IT   –    0965.371156

©2021 veritasnews24 – tutti i diritti sono riservati – SITO WEB REALIZZATO DA TXT COMMUNICATION